Arrestato dai carabinieri del norm della compagnia di Viterbo uno spacciatore liberiano di 26 anni passava le giornate nel parcheggio del centro commerciale tuscia, con la scusa di aiutare le persone anziane a caricare i pacchi in macchina, e intanto spacciava ai giovani che da tutta la provincia il pomeriggio, complici anche le giornate fredde, venivano a passare i pomeriggi all’interno dello stesso centro commerciale. I carabinieri del norm della compagnia di Viterbo, dopo un attento servizio di osservazione, e visto uno strano movimento di giovani italiani che salutavano e si avvicinavano al cittadino liberiano, hanno deciso di fermarlo e perquisirlo, ed infatti i loro sospetti si sono subito rivelati fondati. Al termine della perquisizione è stato trovato in possesso di quasi 10 grammi di marijuana, già divisa in dosi e con tutta probabilità destinata agli assuntori del posto. È stato quindi condotto presso gli uffici della compagnia carabinieri di Viterbo, dichiarato in arresto e ristretto presso le camere di sicurezza a disposizione dell’A.G.

Eventuali chiarimenti di dettaglio possono essere chiesti al comandante della compagnia di Viterbo