Due persone, danno in escandescenza in un agriturismo, e vengono arrestati dai carabinieri della stazione di Graffignano e del NORM della compagnia di Viterbo, gli stessi, in evidente stato di ebbrezza alcolica, hanno cominciato a litigare, tanto che i titolari dell’attività e gli altri avventori, si sono preoccupati ed hanno chiesto l’intervento dei carabinieri, i quali, prontamente intervenuti, hanno avuto una iniziale difficoltà a ricondurre alla calma i due ospiti, un ragazzo di latina di 30 anni ed una ragazza di origini francesi di 33 anni, poiché in evidente stato di alterazione alcolica.

Anche i carabinieri hanno dovuto chiamare in ausilio i colleghi del NORM della compagnia di Viterbo, ed una volta ritenute idonee le procedure di sicurezza hanno arrestato i due giovani per resistenza poiché tra l‘altro si rifiutavano di fornire i documenti e le generalità.

Dopo essere stati dichiarati in arresto e tradotti presso le camere di sicurezza della compagnia di Viterbo, per loro è stato anche richiesto il foglio di via con divieto di rientro nel comune di Graffignano

Per eventuali chiarimenti di dettaglio contattare il comandante della compagnia carabinieri di Viterbo