Spacciatori di origini somale , arrestato dai carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo mentre spacciava eroina
Un cittadino di origini somale di 24 anni, e’ stato sorpreso dai carabinieri del norm della compagnia di Viterbo, a seguito di un lungo servizio di appostamento, mentre spacciava una dose da 2 grammi di eroina ad una ragazza di Viterbo sua coetanea, la quale verra’ segnalata con atto a parte alla Prefettura. Lo spacciatore che era seguito da diverso tempo è stato fermato all'interno di un parcheggio di un noto centro commerciale di Viterbo, proprio mentre cedeva , dopo essersi accertato di non essere visto da nessuno, la sostanza alla giovane assuntrice. Oltre alla droga è stato trovato in possesso di 300 euro probabilmente provento dello spaccio. Immediatamente è stato dichiarato in arresto e ristretto nelle camere di sicurezza della compagnia carabinieri di Viterbo
Eventuali chiarimenti di dettaglio possono essere richiesti al comandante della compagnia carabinieri di Viterbo