DSCN4284.JPG

 

 

 

 

 

 

 

 

Sotterrava la cocaina nel sottobosco , arrestato dai carabinieri della stazione di Vetralla  a seguito di articolate investigazioni, e dopo ore di appostamenti, hanno fermato un uomo del posto di circa 40 anni, dopo avere aspettato che si recasse nel nascondiglio dove aveva occultato la droga; i carabinieri lo hanno pedinato fino a via degli scrittori, e  sono intervenuti quando hanno visto che scavava nel terreno del sottobosco, ed estraeva un involucro giallo dopo essersi guardato attentamente intorno; a quel punto sospettando fosse droga, i carabinieri sono intervenuti, lo hanno fermato e gli hanno sequestrato l’involucro che effettivamente conteneva 50 grammi di cocaina.

Al termine della procedure operative, lo spacciatore è stato dichiarato in arresto e ristretto nelle camere di sicurezza della compagnia carabinieri di Viterbo.

Eventuali chiarimenti di dettaglio possono essere richiesti al comandante della compagnia carabinieri di Viterbo

 

DSCN4283.JPGDSCN4287.JPGDSCN4288.JPGDSCN4290.JPGDSCN4299.JPG