i carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo nella notte hanno arrestato due spacciatori minorenni trovati in possesso di 100 grammi di hashish.

 

Nella serata di ieri i carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di spaccio un ragazzo ed una ragazza, entrambi minorenni, di 16 e 17 anni residenti in due paesi della provincia di Viterbo.

I due giovani, controllati poiché in atteggiamento sospetto, in una zona centrale di Viterbo, sono stati sorpresi con addosso occultati due panetti di hashish per quasi 100 grammi.

Immediatamente sono stati dichiarati in arresto, e dopo essere stati sottoposti agli accertamenti fotodattiloscopici, sono successivamente stati ristretti presso le proprie abitazioni a disposizione dell’A.G. minorile.

 

Eventuali chiarimenti di dettaglio possono essere richiesti al comandante della compagnia carabinieri di Viterbo