Arrestato dai carabinieri della stazione di Blera uno stalker, per continui atti vessatori e persecutori nei confronti della ex convivente. Nella serata di ieri i carabinieri della stazione di Blera, hanno tratto in arresto, a seguito di custodia cautelare agli arresti domiciliari, un cittadino del luogo, italiano di circa 60 anni; la misura cautelare è stata emessa dal gip del tribunale di Viterbo su richiesta della procura della repubblica, dopo che gli stessi carabinieri di Blera hanno effettuato negli ultimi mesi serrate indagini, a seguito delle quali hanno riscontrato numerosi episodi che il soggetto commetteva in danno della ex compagna, dalla quale aveva in passato avuto un figlio; episodi nei quali non evitava spesso di coinvolgere emotivamente anche il bambino. Numerosi in un breve lasso di tempo sono stati anche gli interventi dei carabinieri chiamati sempre a tutela della donna. Ieri l‘emissione della misura cautelare e la sua esecuzione.

Per eventuali chiarimenti di dettaglio contattare il comandante della compagnia carabinieri di Ronciglione