Profugo arrestato per spaccio dai carabinieri

I carabinieri della stazione di San Lorenzo Nuovo, arrestano un profugo nigeriano per spaccio.

Sorpreso a spacciare e con le dosi addosso, un profugo nigeriano di 32 anni, ospite del centro di prima accoglienza profughi richiedenti protezione internazionale.

I carabinieri della stazione di San Lorenzo dopo una mirata attività informativa hanno deciso di riscontrare le notizie raccolte i giorni precedenti, ed hanno sottoposto a perquisizione personale il profugo nigeriano 32 enne, ed infatti lo hanno trovato in possesso di ben 8 grammi di marijuana suddivisa in dosi.

A quel punto è stato dichiarato in arresto e sottoposto agli accertamenti fotodattiloscopici previsti e la droga sequestrata.

Per eventuali chiarimenti di dettaglio chiamare il comandante della compagnia carabinieri di Montefiascone