La notte dello scorso 3 ottobre, i Carabinieri della Stazione di Capodimonte hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Roma nei confronti di R.G. 59/enne residente nel paese lacuale.

L’uomo nel 2008 si era reso responsabile di reati in materia di sostanze stupefacenti per i quali al termine dell’iter giudiziario gli è stata inflitta la pena definitiva di anni 6 e mesi 8 di reclusione. R.G., proprio per i suoi trascorsi era già noto ai Carabinieri di Capodimonte, che quotidianamente sono impegnati nel prevenire e reprimere i reati, anche in materia di stupefacenti, che soprattutto nel periodo estivo, con l’afflusso turistico, tendono ad incrementarsi.

L’arrestato è stato ristretto presso la casa di reclusione di Orvieto dove espierà la pena con la giusta finalità rieducativa e quindi con l’auspicio che corregga definitivamente la propria antisocialità e adegui il proprio comportamento alle regole giuridiche.