I carabinieri della stazione di Bagnoregio, hanno denunciato due cittadini italiani, di origini foggiane, che si sono fatti consegnare un trattore del valore di circa 10.000 euro da un 53 enne del luogo, e poi lo hanno pagato con assegni falsi.

Un signore di Bagnoregio di 53 anni, ha pensato di vendere il suo trattore attraverso un sito di vendite on line, per circa 10.000 euro, ed ha trovato due compratori di origini foggiane di 46 e 64 anni, che dopo esserselo fatto anche spedire, hanno pattuito il pagamento con assegni alla consegna; il trattore è stato effettivamente consegnato, ed il pagamento a quel punto è avvenuto effettivamente con gli assegni, ma quando il proprietario del trattore è andato a bancarli ha scoperto che erano falsi; a quel punto la denuncia ai carabinieri della stazione, che al termine di puntuali investigazioni  ha individuato i due truffatori con le vere generalità e li ha denunciati alla procura della repubblica di Viterbo.

Eventuali chiarimenti di competenza possono essere richiesti al comandante della compagnia carabinieri di Montefiascone