Nei giorni scorsi, in Roma, i militari della stazione di Orte (VT), a conclusione attività d’indagine, finalizzata alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto un cittadino del Senegal, per detenzione di droga ai fini di spaccio.

Nel corso di attività info-investigativa, il predetto, durante controllo, a bordo della propria autovettura, veniva sottoposto a perquisizione personale e veicolare e veniva sorpreso in possesso di gr. 500 di sostanza stupefacente tipo marijuana.

La successiva perquisizione domiciliare permetteva rinvenire materiale d’interesse investigativo, nonché  diverse centinaia di euro, sicuro provento dell’attività illecita.  

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la propria abitazione, in regime di arresti domiciliari come disposto dal PM.

Nella mattinata successiva a conclusione della direttissima, l’autorità giudiziaria, concordando pienamente risultanze investigative, emetteva un provvedimento restrittivo nei confronti dell’arrestato, disponendo la carcerazione presso la casa circondariale “Regina Coeli” di Roma .