arrestato ad Orte uno spacciatore di origini nigeriane con quasi mezzo etto di hashish
Nella tarda serata di ieri, i carabinieri della stazione di Bomarzo, al termine di un lungo servizio di osservazione e pedinamento, hanno fermato un cittadino nigeriano di circa 23 anni, e lo hanno sottoposto a perquisizione personale trovandolo in possesso di quasi mezzo etto di droga tipo hashish, suddivisa in decine di dosi, pronte per essere spacciate.
Lo spacciatore è stato quindi dichiarato in arresto e ristretto nelle camere di sicurezza della compagnia carabinieri di Civita Castellana
Eventuali chiarimenti di dettaglio possono essere richiesti al comandante della compagnia carabinieri di Civita Castellana