servizio straordinario di controllo del territorio in tutta la fascia esterna della provincia di Viterbo, servizi mirati alla sicurezza sulle strade, le arterie viarie, e polizia di prevenzione; il controllo è stato armonizzato alle esigenze del notevole flusso turistico iniziato in coincidenza con il ponte del 25 aprile e proseguirà fino al ponte del primo maggio;

impiegate 36 pattuglie e 84 Carabinieri: 14 persone denunciate

identificate 296 persone, controllati 218 autoveicoli

i risultati nel dettaglio sono stati:

Caprarola, è stata denunciata una studentessa italiana di 20 anni, poiché trovata in possesso a seguito di controllo, di 1,5 grammi di hashish e 3 grammi di marijuana, oltre ad un bilancino di precisione per pesare lo stupefacente;

-Caprarola, venivano denunciati tre cittadini di origini georgiane, di età compresa tra i 20 e i 30 anni, ritenuti responsabili di avere rubato i all’interno del supermercato EMI, numerose bottiglie di super alcolici;

-Blera sono stati denunciati, un cittadino polacco di 18 anni e un cittadino brasiliano di 18 anni, per avere tentato un furto all’ interno di un garage privato a Blera;

-Ronciglione, è stato denunciato un cittadino moldavo di 28 anni per avere esibito ad un controllo stradale una patente europea palesemente falsa, e per guida senza patente per non averla mai conseguita;

-Carbognano, è stato segnalato alla prefettura per uso di stupefacenti un cittadino di origini rumene di 21 anni, trovato in possesso di 0,5 grammi di marijuana;

Bolsena, sono stati denunciati per rissa, un cittadino polacco ed un cittadino rumeno, di 20 e 26 anni, che hanno aggredito per futili motivi un cittadino italiano di 43 anni procurandogli lesioni;

Montefiascone, è stato denunciato un cittadino pakistano, di 25 anni, che controllato dai carabinieri, si è rifiutato di fornire i documenti di identità;

San Lorenzo Nuovo, sono stati denunciati per possesso di droga due cittadini uno italiano di 35 anni e uno del Bangladesh di 28 anni, perché trovati in possesso di 2 grammi di cocaina, e il cittadino straniero anche colpito da un provvedimento di espulsione;

San Lorenzo Nuovo, veniva segnalato alla prefettura quale assuntore un cittadino nigeriano di 26 anni trovato in possesso di 3 grammi di marijuana;

-Tarquinia, veniva segnalato alla prefettura per uso di sostanze stupefacenti un cittadino italiano di 41 anni trovato in possesso di 1,1 grammi di hashish;

-Montalto di Castro, è stato segnalato alla prefettura un cittadino italiano di 30 anni trovato in possesso di 9 grammi di marijuana;

 al termine del servizio di controllo del territorio sono state inoltre rilevate 16 infrazioni al codice della strada.